La misura del tempo

Una volta lessi: “Il tempo non esiste, esistono solo gli orologi” e mi ritrovai a pensare…

È vero? Siamo stati noi uomini  a sfidarci per trovare un modo di misurare l’indefinibile? Siamo così prepotenti da voler definire tutto, da voler sapere quanti giorni mancano ad una partenza o ad un arrivo, a contare gli anni che ci separano dall’inizio della nostra vita e i secondi che mancano alla fine? Così scioccamente ci siamo creati una gabbia per noi stessi, ci siamo imprigionati nel tempo che abbiamo deciso di stabilire.

 

C’è anche chi dice che il tempo è infinito e noi esuberanti come siamo abbiamo dovuto classificarlo, sminuirlo, suddividerlo in minuti e ore, mesi e secoli, e per cosa? Per sfidaci ancora, per cercare di accaparrarcene il più possibile, per una questione di vanto.

Poi ci arrabbiamo col tempo, quando scorre troppo veloce, quando non passa più, e diventa l’unica cosa a cui riusciamo a pensare.

Se non ci fossero queste misure vivremmo più felici? qualunque lasso di tempo costretti ad aspettare potrebbe essere felicemente racchiuso in un: “a presto”?

Hourglass time tempo clessidra aggiungere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: